ZIS Logo

Informazioni generali sui spese di esecuzione

I spese di esecuzione coprono le spese sostenute dalle Commissioni Paritetiche per l’esecuzione dei contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati di obbligatorietà generale. Essi devono essere imposti da ciascuna impresa rientrante nel campo di applicazione di uno dei contratti collettivi sopra citati. Tali costi possono essere imposti anche alle società estere che inviano i lavoratori in Svizzera.


Spese di esecuzione CCL di rami

I spese di esecuzione, rilevati nell’ambito del CCL per ramo, sono destinati alla copertura delle varie spese e dei vari servizi, quali per esempio: esecuzione dei CCL per ramo, interpretazione di varie disposizioni specifiche per ramo, emanazione di regolamenti di cui alle disposizioni sopra citate, composizione di controversie collettive, disposizione di controlli per l’adempimento delle obbligazioni contrattuali, osservanza del rispetto delle disposizioni specifiche per ramo, nonché giudizio e punizione delle infrazioni singole, giudizio dell’assoggettamento ai termini contrattuali, disposizione all’ammissione al contratto accessorio, amministrazione dei contributi ai spese di esecuzione, rappresentanza delle parti contrattuali nei confronti di terzi, presa di misure e provvedimenti legali adeguati per tutelare gli interessi della parte sociale nella rispettiva ramo di pertinenza. I contributi ai costi esecutivi costituiscono altresì la garanzia di misure adeguate nell’ambito della sicurezza del lavoro e della prevenzione degli infortuni sul posto di lavoro, nonché per la copertura delle spese sociali in senso lato. Tuttavia, essi sono destinati soprattutto alla copertura dei costi per ottenere informazioni giuridiche, nonché alla copertura dei costi della rispettiva Commissione Paritetica del CCL per ramo, la quale deve decidere soprattutto in merito alle questioni specifiche di categorie, quale per esempio l’istanza in caso di retribuzione inferiore al minimo sindacale per lavoratori meno efficienti, o in caso di divergenza di opinioni tra datori di lavoro e lavoratori, ecc.


Spese di esecuzione CCL per l’edilizia secondaria

Il Contratto Collettivo di Lavoro per l’edilizia secondaria nei Cantoni di Basilea-Campagna, Basilea-Città e Soletta (CCL per l’edilizia secondaria) è una sorta di “CCL principale” a completamento del CCL di rami in termini di esecuzione e controllo. La CCL per l’edilizia secondaria regola le competenze della Commissione Paritetica Centrale (ZPK), nonché il rapporto con le singole Commissioni Paritetiche dei contratti collettivi di lavoro per rami.

I spese di esecuzione, riscossi nell’ambito della CCL per l’edilizia secondaria, servono esclusivamente al finanziamento dell’esecuzione e dell’attuazione della CCL per l’edilizia secondaria. A tale proposito, si tratta in particolare di costi sorti soltanto nell’ambito dell’esecuzione di contratti bilaterali e della libera circolazione di persone per quanto attiene ai controlli effettuati sui lavoratori distaccati, e quindi non considerati nei spese di esecuzione dei singoli CCL per rami. I spese di esecuzione della CCL per l’edilizia secondaria coprono i costi per i controlli dell’esercizio, dei cantieri e dei libri paga, la registrazione dei datori di lavoro e dei lavoratori considerati nell’ambito di applicazione – con particolare riferimento ai prestatori d’opera stranieri – la riscossione e l’incasso dei spese di esecuzione.